Librerie componibili: i mobili più “importanti” del soggiorno

varchi 2Versatili e tecnologicamente evolute, le librerie a giorno sono una perfetta sintesi di funzionalità ed estetica. Proposte in una grande varietà di modelli e misure sono in grado di soddisfare ogni esigenza di personalizzazione dello spazio. Le librerie possono essere composte da elementi modulari, componibili in altezza e in lunghezza o dotate di struttura fissa. E possono, inoltre, essere corredate di ante, di ripiani regolabili in altezza e di elementi contenitori per l’home entertainment. Da semplice scaffalatura per alloggiare libri e soprammobili, le librerie componibili si prestano ad essere sempre più versatili. Ricca la scelta anche dei materiali e delle finiture, sia per le strutture sia per i ripiani. Tra i più comuni: il legno (rovere, wengé, ciliegio), il metallo (acciaio e alluminio) e le numerose colorazioni del laccato e del laminato. Una parete attrezzata principalmente con vani a giorno trasforma il soggiorno in una piccola biblioteca. I vani devono avere altezza variabile anche fino a 60 cm per poter ospitare anche i volumi più alti, che in alternativa possono essere impilati in orizzontale. La profondità deve variare dai 25 ai 35 cm, mentre per i tascabili bastano anche solo 15 cm.

, , ,
Text Widget
Aliquam erat volutpat. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Integer sit amet lacinia turpis. Nunc euismod lacus sit amet purus euismod placerat? Integer gravida imperdiet tincidunt. Vivamus convallis dolor ultricies tellus consequat, in tempor tortor facilisis! Etiam et enim magna.