roberto_varchiRoberto Varchi è un interior e lighting designer, il cui timbro stilistico si basa sul perfetto equilibrio fra materiali innovativi e tecnologici e quelli tradizionali; un equilibrio formale nel quale il personale utilizzo dell’illuminazione conferisce agli ambienti una configurazione squisitamente armoniosa.

Si forma presso l’Accademia di Firenze, specializzandosi in arredamento antico e moderno nel 1988. A Firenze lavora presso studi di progettazione di fama internazionale, collabora con Giacomo Giovannoni , realizza progetti d���arredo per palazzi londinesi del settecento, dei quali uno classificato come miglior progetto del 1989, esposto al salone internazionale del mobile di Milano. Per Fazi Battaglia, azienda vinicola, disegna la bottiglia ”Etera” il cui progetto viene annoverato fra i primi ed esposto al salone vinitaly di Verona. Nel 1991 fonda la Art and Design, show room e studio di progettazione che ben presto diventa a Gela un punto di riferimento per l’arredamento. Lo show room è stato definito dagli addetti ai lavori, per impostazione architettonica, il più bello d’Italia. Per Roberto Varchi arredare significa migliorare il benessere dell’individuo che vive nell’ambiente.

Nel 2000 si specializza in illuminoteca. La peculiarità del progettista dell’illuminazione sta nell’unire creatività e capacità tecnica: valuta i bisogni e le funzioni, fissa i criteri d’illuminazione, svolge ricerche e prescrive gli apparecchi di illuminazione, naturalmente non perdendo di vista la dimensione creativa del progetto: Il designer ligthing è una figura fondamentale in un progetto perché integra l’illuminazione nello spazio in maniera ottimale evitando errori costosi da correggere. Roberto Varchi lavora con architetti, ingegneri, costruttori oppure direttamente con il cliente finale. Egli progetta per abitazioni, grandi aree, negozi, uffici, centri commerciali, impianti sportivi, musei, sale congressi, ecc. Roberto Varchi affina la propria creatività attraverso lo studio fotografico catturando effetti caleidoscopici e geometrici di superfici naturali ed artificiali del macro e microcosmo.

Fin da bambino Roberto Varchi coltiva l’amore per l’arte dipingendo diversi oli su tela. La sua tesi di specializzazione fu discussa sugli artisti pittorici che vanno dai Macchiaioli e quelli della Bella epoque. I suoi artisti preferiti sono A. Boldini, G. Fattori, Mimmo Rotella. I sui Hobby sono: la fotografia, i musei, gli aerei, il mare e le passeggiate in campagna. Egli progetta con l’ultima versione di archicad ed espone il progetto con virtual building.Roberto Varchi De

Text Widget
Aliquam erat volutpat. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Integer sit amet lacinia turpis. Nunc euismod lacus sit amet purus euismod placerat? Integer gravida imperdiet tincidunt. Vivamus convallis dolor ultricies tellus consequat, in tempor tortor facilisis! Etiam et enim magna.