Salca-asiago: Storia e unicità di una tradizione

salca da varchi mobiliUna filosofia di produzione

In ogni mobile ci sono particolari e finiture che si vedono e si toccano. I sistemi di costruzione e di assemblaggio, invece, sono generalmente non visibili. Essi sono, tuttavia, fondamentali per la solidità e per la durata nel tempo del mobile.

Noi, alla Salca, da sempre lavoriamo rispettando gli antichi, e sempre più validi, criteri di costruzione ad incastro, che garantiscono l’inalterabilità delle strutture: scelta costosa e non facilmente apprezzabile, in quanto difficilmente constatabile.

Il ciclo di produzione

Il ciclo produttivo completo viene svolto interamente all’interno dell’azienda; solamente per alcuni intagli e per le sedie ci si avvale di parziali lavorazioni esterne.

La progettazione

La progettazione integrale dei prodotti, sia di serie che speciali, è svolta in azienda da personale con elevatissima professionalità.

Il taglio laser

L’utilizzo della tecnologia laser consente livelli di precisione assoluti nel taglio dei singoli componenti delle lastre intarsiate.

La giuntatura e gli intarsi

La fase successiva comprende la composizione degli intarsi e la giuntatura delle impiallacciature e la preparazioni delle piume e delle radiche.

La sezionatura

Il legname, già essiccato, viene sezionato e piallato, pronto per le successive lavorazioni.

I curvati

Nei curvati ad alta frequenza la Salca vanta un’esperienza trentennale.

Centro di lavoro NC

Le tecnologie d’avanguardia: velocità e precisione.

L’assemblaggio

Ultimate le lavorazioni a macchina, si procede con l’assemblaggio delle parti del mobile.

La falegnameria

Dopo l’assemblaggio, ogni mobile viene completato in ogni suo elemento, al grezzo .  Proprio per la somma delle professionalità esistenti in azienda, lo sviluppo e la realizzazione dei lavori speciali si svolgono in tempi congrui, con la garanzia di qualità propria del prodotto di serie .

Le finiture

A suggello della complessa lavorazione del grezzo, dedichiamo particolare cura alle finiture, prevalentemente a mano, che si sviluppano con un ciclo da 6 a 9 fasi di lavoro a seconda della loro tipologia, dall’anticatura iniziale  alla tamponatura finale , seguita della spagliettattura e ceratura con cera vergine d’api.

Una procedura così articolata garantisce la trasparenza delle verniciature, la raffinatezza delle superfici con una ricchezza percepibile alla vista e al tatto.

 

, ,
Text Widget
Aliquam erat volutpat. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Integer sit amet lacinia turpis. Nunc euismod lacus sit amet purus euismod placerat? Integer gravida imperdiet tincidunt. Vivamus convallis dolor ultricies tellus consequat, in tempor tortor facilisis! Etiam et enim magna.