negozioL’Azienda affonda le sue radici negli anni ’50 grazie al fondatore Giuseppe Varchi. Oggi è gestita dai figli Patrizia, Roberto e Carlo nel segno della continuità ma con un’attenzione particolare all’innovazione ed è distribuita in 3000 Mq a Gela, in provincia di Caltanissetta.
Uno stile di arredo funzionale ma attento al bello, unendo gusto e convenienza. I suoi veri punti di forza sono il servizio, l’assistenza, e la qualità con collezioni uniche che donano alla casa un particolare tocco di personalità.
Nel negozio Varchi Mobili troverete arredamenti e mobili di design, personale qualificato che vi aiuterà a scegliere i Vostri mobili con semplicità, funzionalità, tecnologia e personalità.

[accordion align=”” numbers=”false” first_one_open=”false”]
[pane title=”La Storia di Varchi Mobili“] La Varchi Mobili e’ un’azienda energica ed innovativa fortemente legata alla suo territorio che trae origine dall’attività di ebanista del suo fondatore Giuseppe Varchi il quale negli anni ’50 dirigeva un grande laboratorio artistico di costruzione di mobili. Negli anni successivi nacque il primo negozio che grazie al boom economico degli anni ’60 ha vissuto un’evoluzione continua.

Giuseppe Varchi si e’ distinto nella sua città dove ha dato vita a diverse iniziative giovanili fra cui si distinguono, negli anni ’60, la dirigenza del Gela Calcio e negli anni ’70 la fondazione dell’Atletica Varchi, i cui giovani atleti hanno raggiunto risultati fra i primi posti in competizioni nazionali. Negli anni ’90 diventa sponsor e dirigente del Basket Gela. Proprio in quegli anni i figli Roberto, Carlo e Patrizia si inseriscono attivamente in azienda ad affiancare il loro padre.

Roberto Varchi si forma a Firenze, dove si specializza in architettura antica e moderna e, nel 2000, in illuminotecnica, ha portato in azienda una sferzata di nuovo grazie alla sua collaborazione con studi prestigiosi come quello di Giacomo Giovannoni, alla realizzazione di progetti d’arredo per palazzi londinesi del ‘700, dei quali uno classificato come miglior progetto del 1989 ed esposto al salone internazionale del mobile di Milano. Per Fazi Battaglia, azienda vinicola, ha disegnato la bottiglia “Etera”il cui progetto viene annoverato fra i primi ed esposto al salone Vinititaly di Verona. Nel 1991 fonda la Art and Design, show room e studio di progettazione che ben presto diventa a Gela un punto di riferimento per l’arredamento di classe. Lo show room e’ stato definito dagli addetti ai lavori, per impostazione architettonica, il piu’ bello d’Italia.

Per Roberto Varchi arredare significa migliorare il benessere dell’individuo che vive nell’ambiente. Con la specializzazione in lighting design Roberto idea e apre un negozio tutto dedicato all’illuminazione. Tecnoluce e’ uno show room per risolvere in modo ottimale ogni esigenza di illuminazione. Roberto progetta sistemi di illuminazione architettonica per la casa, per giardini, negozi, centri commerciali, alberghi, ristoranti, chiese, musei, scenografie teatrali e di tutti gli spazi che necessitano di uno studio di illuminotecnica e creatività. Patrizia affianca ad esso Kasanova, negozio di oggettistica, liste nozze e complementi d’arredo. Ella si occupa a livello dirigenziale di controllo e di gestione coordinando la forza vendite e curando i rapporti con i fornitori. Ha ideato diverse mostre pittoriche allestite all’interno del proprio show room promuovendo artisti del calibro di Elio de Pasco, Anselmi, Ranucci, Borghi, Boscarolo e Semenzato con l’obbiettivo di promuovere l’importanza del quadro d’autore all’interno dell’arredamento inteso sia come investimento che come elemento decorativo e cromatico.

Da ricordare l’evento organizzato in collaborazione con Doimo Cityline e con l’AGE “io sogno io creo” rivolto ai ragazzi delle scuole elementari e medie dove si e’ ottenuto un indice di partecipazione fra i piu’ alti d’Italia grazie ad una strategia di marketing personalizzata dove i piccoli partecipanti erano invitati a venire in negozio per creare un disegno sul mondo che vorrebbero ed infine e’ stata realizzata una mostra di tutti gli elaborati messa a disposizione della citta’ nonche’ delle autorità.

Carlo Varchi si specializza in Industrial Design a Firenze. Alla fine degli anni ’90 si inserisce in azienda curando il settore della comunicazione. Persona poliedrica, impegnato su più fronti come il volontariato e la promozione del territorio. E’ presidente dell’Associazione “Cittadini Attivi”, organizzazione che persegue le attività giovanili e sociali. Carlo Varchi, nell’aprile 2009, ha guidato la delegazione dei volontari della Protezione Civile delle Giubbe d’Italia di Gela in Abruzzo per la missione di aiuto e di solidarietà assieme al gruppo “Colonna Regione Siciliana”. Ha ideato e realizzato mostre fotografiche ed eventi culturali in cui e’ sempre presente l’amore per la sua terra come ad esempio: “La scuola ieri e oggi 1929-2006” “Lo sbarco in Sicilia del 1943” “La Passione di Cristo a Gela” “Musicisti e Artigiani di un tempo” “Mostra Fotografica allo Sperone”. E’ secondo firmatario e ideatore della Proposta di legge Popolare “Gela Provincia”. 18.562 mila firme sono state raccolte dal comitato che raggruppa 40 associazioni messe assieme da Carlo Varchi.

Carlo Varchi, inoltre, cura il sito dell’azienda. La Varchi Mobili e’ diventata un punto di riferimento per il suo ampio bacino di utenza dovuto all’atteggiamento eticamente corretto che Giuseppe Varchi ha imposto alla filosofia aziendale che nella fattispecie significa orientamento al rapporto privilegiato verso il cliente, grazie ai servizi messi a disposizione-rilievi misure- progettazione- consegne e montaggi con personale proprio e qualificato-sevizi post vendita etc.-, vasta offerta di arredi in circa 3500 mq di esposizione e continuo rinnovo degli spazi arredativi. [/pane]
[/accordion]

Text Widget
Aliquam erat volutpat. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Integer sit amet lacinia turpis. Nunc euismod lacus sit amet purus euismod placerat? Integer gravida imperdiet tincidunt. Vivamus convallis dolor ultricies tellus consequat, in tempor tortor facilisis! Etiam et enim magna.